Un luogo che non dimenticherai: Rio de Janeiro

Rio de Janeiro, città oltre oceano che quest’anno ospiterà le Olimpiadi, è uno splendido centro urbano dai mille volti, meta di vacanza per gli amanti delle spiagge bianchissime, della capirinha e del sole. Una delle spiagge più famose di Rio è sicuramente Copacabana: le sue decorazioni in bianco e nero che rievocano le onde del mare, sono diventate il vero e unico emblema della città brasiliana. Le numerose terrazze sistemate lungo le spiagge permettono a ogni turista di godersi un panorama mozzafiato il tutto gustandosi un eccellente batida o una capirinha. Nel periodo estivo è importante non svegliarsi troppo tardi dato che riuscire ad accaparrarsi uno spazio libero sulla spiaggia il più delle volte potrà risultare un impresa. Copacabana è la location ideale per rilassarsi e godersi tutto lo splendore della città.

Cristo Redentore sul Pan di Zucchero

Ma l’attrazione più importante di tutta Rio resta il Cristo Redentore, l’immensa statua che sovrasta la città di Rio che come un abbraccio avvolge tutta la città nel suo gesto misericordioso. Emblema della cristianità, il Cristo Redentore è considerato insieme al Pane di Zucchero uno dei luoghi più visitati della città brasiliana. Da non perdere è il giardino botanico di Rio, dove è possibile trovare il celebre Pau-Brasile e uccelli brasiliani dai colori stupefacenti. Esso è stato considerato insieme alla biosfera presente all’interno uno dei luoghi più suggestivi della sua categoria. Il giardino botanico è perfetto per godersi un buon pasto o per una romantica passeggiata, godendo della tranquillità che si percepisce lontano dal centro urbano. Esso infatti è situato circa a 20km dal centro di Rio, il parco di Tijica è un enorme riserva naturale in cui è possibile trovare, cascate animali e specie tropicali. E’ considerata la maggiore foresta urbana esistente al mondo ed è sostanzialmente suddivisa in tre aree: la collina del Carioca, la foresta Tijuca e la Pietra di Gavea.
Chi ha la possibilità, non può perdersi uno degli avvenimenti più belli di Rio: Il Carnevale che ogni anno conquista migliaia di visitatori brasiliani e non, colpiti dal fascino e dalla magica atmosfera che invade la città in quei giorni. Moltissime scuole di Samba si preparano durante l’anno per prendere parte alla sfilata sull’Avenue Marques de Sapucai, una vera e propria passerella strutturata in modo da poter ospitare artisti brasiliani e personalità importanti.

Tra cibo e passione per il calcio

Ma non si è stati a Rio se non si ha avuto la possibilità di assaggiare la feijoda. Piatto tradizionale del Sabato realizzato con salsicce fresche e affumicate, costine di maiale, orecchi e piedi il tutto cotto con aglio, olio e cipolla. Tale piatto solitamente viene accompagnato con del riso bianco, pancetta fritta e farofa, una farina di manioca cotta nel burro fino a farla diventare dorata. Rio è anche la città del calcio e non è possibile mancare la visita allo stadio di Maracanà. Costruito in occasione del mondiali del 1959, lo stadio di Rio richiama ogni anni milioni di visitatori amanti o meno del calcio, grazie anche alla sua struttura a cerchio originaria che l’ha resa il più riconoscibile de mondo. Il Mondiale di questa estate richiamerà in città nuovi appassionati.

La spiritualità della città di Rio si rispecchia anche nel monastero di Sao Bento: fondato da due monaci di Bahia, il monastero è considerato patrimonio dell’architettura brasiliana, considerato dall’Unesco patrimonio dell’umanità. Le opere d’arte che vi si trovano all’interno sono delle autentiche bellezze. Da non perdere è anche il Museu Historico Nacional che custodisce in se opere dal valore inestimabile, adatto per chi vuole scoprire e conoscere la storia di questa meravigliosa città. In esso sono esposti circa 27.500 oggetti tra cui la piuma con cui la Principessa Isabella mise una firma alla legge Aurea, legge storica che mise fine alla schiavitù in Brasile.

(Visited 58 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *