Nuova Hyundai Tucson

MY16 Hyundai Tucson
MY16 Hyundai Tucson

La Hyundai Tucson segna una tappa decisiva all’interno della grande casa automobilistica. Rispetto alla ix35 appare più lunga, più larga e bassa, più imponente e grintosa; di grande impatto anche l’ampia mascherina cromata e i fari che si prolungano fino ai lati del cofano. L’auto, all’interno appare molto classicheggiante con uno stile che fa dello spazio la sua prerogativa; le poltrone, che sono riscaldabili così come il divano nella versione di punta, sono molto spaziose ed accoglienti, come anche la seduta posteriore e con un passo da 267 cm che lasciano ampio spazio anche alle gambe.

Dettagli tecnici

Continuando con lo stile interno, proprio al centro della plancia si trova lo schermo da 8 pollici del navigatore che potrà fornirvi informazioni sul traffico Tom Tom Live, con aggiornamento automatico del software per 7 anni. In quanto alla guida la Hyundai Tucson sull’asfalto si comporta molto bene: si guida proprio come una berlina ed è anche confortevole: le buche non si sentono, nonostante le sospensioni siano leggermente cedevoli in curva e lo stesso vale per la rumorosità. I motori sono due, a iniezione diretta di benzina: il 1.6 GDi da 132 CV e la variante turbo T-GDi da 177 CV. Se vi state chiedendo qual è la versione consigliata, dovete sapere che la Hyundai Tucson, già nella versione base ed economica dà grandi soddisfazioni con l’1.7 CRDi da 116 CV, ma chi è abituato a guidare spesso su strada bagnata può considerare la versione con il 2.0 diesel da 136 CV, dotata di trazione 4×4 con bloccaggio del differenziale centrale. Per ciò che riguarda l’allestimento, la versione Classic ha già tutto l’indispensabile, anche se la versione x dà qualcosa in più, considerando il rapporto tra dotazione e prezzo: già di serie, infatti offre navigatore, sensori di distanza davanti e dietro, la telecamera intelligente che ti segnala se hai un ostacolo vicino, l’avviso di involontario cambio di corsia e l’apertura delle porte con chiave in tasca.

La manutenzione

È un’auto completa e ben prodotta già dalla versione di serie. Per approfondire, cliccate su www.patentati.it, dove potrete trovare tutti i dettagli. Nonostante l’auto in questione sia un’ottima auto, prima o poi avrà bisogno di un po’ di manutenzione e certamente dovrete sostituire qualche accessorio. In questi casi vi consigliamo espertoautoricambi, dove potrete acquistare solo pezzi di ricambio originali. Purtroppo spesso su internet capita di incappare in siti economici, ma che purtroppo poi propongono pezzi non originali e che possono danneggiare ancora di più l’auto. Vi consigliamo quindi di consultare il sito per i vostri futuri acquisti di pezzi di ricambio ed accessori.

(Visited 60 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *