Ischia da scoprire

Ischia è la più grande isola dell’intero arcipelago campano. Il suo clima temperato le consente di ricevere migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo durante l’intero arco dell’anno. L’isola propone innumerevoli luoghi da visitare e bellezze tutte da scoprire per vacanze sempre di qualità. Visitare Ischia vuol dire immergersi tra spiagge, antiche fortezze terme e panorami che tolgono il fiato. Conosciuta fin dall’antichità e apprezzata soprattutto per la salubrità del clima e per le terme dedicate ad Augusto, che l’aveva eletta come sua residenza estiva. Qui i turisti amano trascorrere le loro vacanze, in strutture a cinque stelle come il Grand Hotel Terme di Augusto.

Uno dei siti più apprezzati, situato ad Ischia Ponte, è di certo il Castello Aragonese. Incastonato su una piccola isola formatasi più di tremila anni fa in seguito ad un’eruzione vulcanica, il castello è oggi facilmente raggiungibile attraversando il ponte che collega Ischia all’isolotto. Lì è possibile ammirare tantissime attrazione tra le quali spiccano Il noto Cimitero delle Clarisse, l’Antico Carcere Borbonico e le diverse chiese caratteristiche. Il gioiello del castello è di certo rappresentato dalla Cripta gentilizia che si trova sotto l’importante Cattedrale dell’Assunta.

Per tutti gli amanti del mare è impossibile non far visita al Museo del Mare; al suo interno sono conservati foto e materiali che raccontano la vita marittima di Ischia, una vasta collezione di francobolli provenienti da tutto il mondo e numerosi attrezzi da pesca risalenti agli anni 30.

Ischia è anche religione e passando per Forio è d’obbligo entrare alla Chiesa del Soccorso. La sua imperdibile location affascina migliaia di turisti che vengono attratti dallo stile architettonico che fonde architettura greco-bizantina, moresca e mediterranea.

L’isola di Ischia si contraddistingue anche per le sue splendide ville e tra queste merita una citazione La Colombaia. Circondata dal bosco sempre verde di Zaro a Forio l’edificio appartenne anche al noto regista Luchino Visconti ed oggi ospita al suo interno una scuola internazionale di cinema e teatro ed un museo dedicato proprio a Visconti. La villa è circondata da un enorme parco che si può tranquillamente visitare ed esplorare.

Dici Ischia e non puoi non pensare al Borgo di Sant’Angelo. E’ considerato la piazzetta in quanto chiuso al traffico. Questo naturalmente consente ai visitatori di passeggiare in tranquillità ammirando i caratteristici vicoli del posto. E’ l’angolo del relax dove gustare un buonissimo caffè, un ricco aperitivo e perché no comprare il tipico e delizioso cioccolato al limone scegliendo tra gli innumerevoli negozietti.

Ischia è praticamente aperta tutto il giorno e fino a tardi i turisti possono fare passeggiate romantiche tra i vicoli del borgo e sostare a mangiare nei più caratteristici ristoranti di Borgo Sant’Angelo.

Ma chi visita Ischia non deve rinunciare a passare autentici momenti di relax in una delle sue spiagge. La spiaggia dei Maronti e e la Baia di Sorgeto sono tra le più apprezzate; quest’ultima in particolare in quanto è una sorgente termale. Sì, perché qui non mancano neppure le terme, come quelle presenti nel parco termale Negombo, incantevole angolo di Ischia con piscine termali incastonate sulla roccia e arroccate in montagna.

(Visited 26 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *