Agriturismo in Irpinia: storia, relax e passione

Agriturismo in Irpinia

Agriturismo in Irpinia

Chi è alla ricerca di un buon agriturismo Irpinia quasi sicuramente non avrà problemi nella scelta perché l’ospitalità di questa terra, unita al buon cibo e ad una natura incontaminata che da sempre offre incantevoli paesaggi, è una caratteristica del popolo irpino. L’Irpinia è una regione piuttosto vasta, confinante in diversi suoi punti con tre delle altre quattro province della Campania nonché con Puglia e Basilicata. Questo significa che, in base al luogo scelto dai turisti per trascorrere una giornata o un periodo di relax, ci saranno comunque delle variazioni nella cucina e nei tratti caratteristici dell’ambiente; variazioni che, però, fanno parte della bontà e delle immense risorse che è in grado di offrire questa terra.

Agriturismi nei pressi del Laceno

Uno dei luoghi più visitati dell’intera Irpinia è certamente il Lago Laceno. Laceno è una frazione di Bagnoli Irpino, comune dell’Alta Irpinia. L’altopiano del Laceno si trova a poco più di mille metri d’altitudine ed ospita un Lago omonimo davvero affascinante e caratteristico. Presso l’altopiano del Laceno è presente, inoltre, una stazione sciistica di circa 18 km che permette a chi ama sciare di trascorrere, nel periodo invernale, giornate di puro relax e divertimento. Il Laceno offre grande ospitalità ai propri clienti, con tutta una serie di ristoranti, pizzerie, bed and breakfast, agriturismi, pub e hotel che consentono di sostare in zona anche per diversi giorni o periodi dell’anno. Chi mira a prenotare un agriturismo in Irpinia, nello specifico presso il Laceno, può scegliere l’agriturismo “Capitano”. La posizione strategica di questo agriturismo è davvero interessante in quanto si trova a circa 7 km dalle stazioni sciistiche del Laceno e non è molto distante nemmeno dalle terme di Villamaina e dal monte Terminio. Chi sceglierà l’agriturismo “Capitano” potrà, inoltre, gustare piatti tipici della cucina di Bagnoli, come ravioli al tartufo, tagliatelle ai funghi porcini, agnello alla brace. E’, inoltre, possibile acquistare liquori di tartufo, vino di alta qualità e castagne.
Disponibili, in più, diversi bed and breakfast dove non mancheranno prodotti tipici irpini e servizi come escursione e noleggio di attrezzature da sci.

Agriturismi nei pressi del santuario di San Gerardo

Un’altra suggestiva e affascinante località della provincia di Avellino è Caposele. Questo comune offre un paesaggio davvero molto interessante, soprattutto per il fatto di trovarsi non lontano da altre due province appartenenti a due diverse regioni: la provincia di Salerno e la provincia di Potenza. Caposele è, però, sede del santuario di San Gerardo Maiella che ogni anno viene visitato da migliaia di fedeli provenienti da ogni parte della Campania e non solo. L’Irpinia è terra accogliente e ospitale. Chi ha bisogno di un agriturismo in Irpinia, nello specifico nella zona di Caposele, può visitare l’agriturismo Buon’Inventre. Trascorrendo una settimana presso l’agriturismo in Irpinia Buon’Inventre, gli ospiti avranno la possibilità di recarsi presso il santuario ma anche di visitare le sorgenti del fiume Sele, il centro storico e la valle mefiti di Rocca San Felice, l’abbazia di Goleto di Sant’Angelo dei Lombardi, l’oasi di Conza della Campania e il lago San Pietro di Monteverde. Uno spettacolo davvero imperdibile ed incredibile per chi ama la storia ed i paesaggi dell’Alta Irpinia.

(Visited 67 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *