Usi e caratteristiche del sale

sale all'ingrossoIl sale è un elemento molto comune e se ne trova in abbondanza sul nostro pianeta. E’ presente sia in natura, sottoforma di sale minerale o marino, sia nel nostro corpo, sia negli alimenti, soprattutto quelli conservati in scatola.

Non solo se ne trova in grande quantità ma ha anche numerosi impieghi. In primis, viene utilizzato per la nostra alimentazione. Poi, a seguire, viene impiegato nell’industria alimentare come conservante per il “mantenimento” dei cibi; nella filiera industriale, soprattutto in quella conciaria, per il trattamento delle pelli animali; nell’industria tessile, per il fissaggio dei colori; nelle raffinerie e, infine, in inverno, sulle strade, per evitare la formazione di ghiaccio e neve.

Dove acquistare il sale all’ingrosso?

E’ possibile acquistare il sale alimentare nelle varie catene di supermercati. Mentre per quello di tipo industriale è meglio rivolgersi ad aziende specializzate nel commercio del sale all’ingrosso, come www.omniasalt.it

In questa azienda è possibile trovare tutte le differenti tipologie di sale per i diversi settori d’impiego. Si va dal sale fino a quello iodato, fino a quello grosso o in pastiglie. Grazie alla consolidata esperienza, la Omnia Salt Trading offre un vasto catalogo di diverse tipologie di sale e un servizio impeccabile, in grado di soddisfare ogni esigenza del cliente. L’azienda opera attraverso una rete di distribuzione ben organizzata ed efficiente, facendo molta attenzione ai particolari, infatti ogni tipologia di sale è disponibile in diverse varianti di packaging.

Come si forma il sale?

Il sale marino si ottiene attraverso il processo di evaporazione dell’acqua di mare. Ecco spiegato il motivo per cui le aziende impiegate nel commercio del sale all’ingrosso si trovano sempre in prossimità di zone costiere. In pratica, l’acqua marina viene prelevata e depurata attraverso appositi impianti di depurazione. L’acqua “purificata” viene incanalata in apposite conche e viene fatta evaporare fino a quando non restano solo granelli di sale.

Il processo di estrazione del sale minerale è un po’ diverso da quello marino. Infatti, il sale minerale si trova accumulato in depositi sotterranei che hanno avuto origine migliaia di anni fa a causa dell’evaporazione di enormi masse d’acqua salata. Questi giacimenti vengono fatti esplodere attraverso cariche esplosive, per poi essere trasportati nelle varie raffinerie per la lavorazione finale.

Come scegliere il sale?

Quando si acquista da ditte che commerciano sale all’ingrosso è importante saper scegliere la dimensione dei granuli di sale in base alle specifiche esigenze. Infatti, il sale dai granuli grossi, per esempio, ha il vantaggio di sciogliere rapidamente la neve e il ghiaccio in inverno. Mentre il sale fino, unito a due cucchiai di bicarbonato di sodio, aiuta a sbiancare i denti e a rimuovere la placca batterica.

Tralasciando i vari usi, una delle caratteristiche del sale è quella di assorbire tutta l’umidità circostante. Perciò per una corretta conservazione è meglio tenerlo al chiuso in un luogo asciutto, altrimenti si corre il rischio di formazione di “pallottole” di sale difficili da usare in caso di necessità.

(Visited 29 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *