Il pensiero per Natale: un biglietto di auguri originale

In questo mondo che va al doppio della velocità pensarsi un attimo a riflettere non è facile. Prendersi tempo per fare un regalo, soprattutto a Natale, è importante, anche per rinsaldare gli affetti familiari e le amicizie. Ma il momento è importante anche per le aziende. Prima dell’avvento di internet spedire bigliettini per Natale era una pratica costante anche tra le famiglie. Le aziende hanno sempre utilizzato questo strumento per pubblicizzarsi. E allora perché non continuare a proporre questa tradizione, usando i bigliettini di Natale targati AIRC (Associazione Italiana Ricerca sul Cancro): in questo modo si unisce una fase dilettevole a una utile. In più, per l’azienda il ritorno pubblicitario dal momento che possono farle spedire usando il logo e la denominazione aziendale. Nel marketing, anche quello più basilare, non è importante ciò che comunichi o ciò che sei disposto a fare, perché le promesse e le parole possono avere poca importanza. In realtà è come comunichi che conta, che tipo di sentimenti susciti. E nel business il rapporto con i clienti spesso si regge su questa particolare empatia.

L’AIRC da anni è impegnata nel fronte della ricerca sul cancro grazie a opere di vera e propria raccolta fondi, sensibilizzazione sul tema. Le iniziative di AIRC ormai sono ben note: le arance della salute, le azalee vengono vendute nelle piazze italiane per finanziare la ricerca sui tumori. Il campo dell’oncologia è molto complesso: l’Italia è tra i primi paesi al mondo per contributi alla ricerca, vantando delle autentiche eccellenze, ma i fondi non bastano mai. L’AIRC può essere aiutata sia facendo volontariato, per allestire le iniziative, sia dal punto di vista finanziario con donazioni, lasciti testamentari, il 5 per 1000, le sottoscrizioni. Le aziende possono utilizzare per l’appunto il materiale pubblicitario messo a disposizione da AIRC per raccogliere fondi per la ricerca sui tumori. In questo modo si assicurano una certa visibilità legata a un tema particolarmente toccante, che coinvolge la sensibilità di tutti e riguarda milioni di famiglie.


Il motivo per cui le aziende e chi è nel mondo delle professioni dovrebbe spedire biglietti di auguri natalizi (vedi in proposito questo sito), è molto semplice. Anzitutto si mostra di avere personale cura del proprio cliente. Quest’ultimo, anche se non è l’unico, tende a pensare di esserlo e vorrebbe essere trattato come se lo fosse. A chiunque piace sentirsi apprezzato, tutelato e riverito. Vi basta osservare cosa può fare un commesso di una boutique importante, quando c’è da servire un cliente facoltoso. Lo tratta con il massimo rispetto mostrando perfino del servilismo. Ma lo scopo è chiaro: farlo sentire a proprio agio, come se fosse a casa sua, con il massimo della premura, in modo che l’esperienza dell’acquisto sia importante, in grado di raggiungere un livello emotivo e far dimenticare la quantità di denaro spesa. Le aziende hanno quasi l’obbligo di migliorare il customer care e l’assistenza e con i bigliettini di Natale possono effettivamente raggiungere parte dello scopo, perché i clienti certamente si ricorderanno del pensiero.

(Visited 8 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *