Fedi nuziali: guida all’acquisto

Quando una coppia di fidanzati decide di fare il grande passo sorge automaticamente un problema: le fedi nuziali. Di solito, vengono scelte dalla sposa così da andare a colpo sicuro, mentre allo sposo non resta che acconsentire ed acquistarle.

Chiaramente, le fedi nuziali devono avere le stesse caratteristiche, quindi stessa forma e colore, per entrambi i coniugi. Perciò, la soluzione migliore è quella di recarsi insieme presso rinomate gioiellerie o visitare siti on-line sicuri ed affidabili, come ad esempio glamira.it

Il portale offre una ricchissima gamma di gioielli, anelli e diamanti dove c’è letteralmente l’imbarazzo della scelta e, probabilmente, il compito più difficile sarà proprio quello di scegliere le fedi nuziali che piacciono ad entrambi. Glamira provvederà a tutto il resto: la misura giusta delle fedi e attenersi alla fascia di prezzo stabilita dai coniugi per l’acquisto degli anelli. Il budget, ovviamente, può cambiare in base al materiale scelto, alla misura della fede, alla lavorazione e alla tipologia delle pietre da incastonare sull’anello. Da considerare, poi, che il prezzo di una coppia di fedi in oro varia tra i 300 e gli 800 euro, escluse le pietre.

Meglio muoversi con largo anticipo

Per una maggiore tranquillità, prima di procedere all’acquisto, è opportuno muoversi un paio di mesi in anticipo del fatidico “sì” perchè i modelli di fedi tra cui scegliere sono davvero tantissimi e occorre tempo per una scelta soddisfacente. Se volete renderle particolari ed uniche, potreste optare per il servizio di personalizzazione che Glamira mette a disposizione per i clienti più pignoli ed esigenti. Sulla fascia interna degli anelli sarà possibile incidere i nomi dei rispettivi coniugi oppure la data del matrimonio ma c’è anche chi preferisce usare frasi in codice, in latino o frasi d’effetto. Per quanto riguarda il materiale, quello più gettonato e richiesto è senza dubbio l’oro, in quanto più durevole nel tempo e più facile da pulire senza ossidarsi. L’oro giallo è la scelta classica, anche se si sta diffondendo la moda dell’oro bianco o rosa per chi vuole qualcosa di alternativo e fuori dagli schemi. Però, bisogna considerare che l’oro bianco ha una tendenza ad ingiallirsi nel tempo e per farlo tornare all’antico splendore è necessario portarlo da un bravo orafo per rodiarlo. In alternativa, per i clienti più facoltosi, Glamira propone fedi nuziali in platino, molto più caro dell’oro, molto più resistente e non necessita di cure particolari.

Ad ogni modo, è possibile distinguere due categorie di fedi nuziali: quelle classiche e quelle un po’ più particolari (per forma, dimensione e materiale). Quelle classiche, come suggerisce già la parola, sono molto semplici, dal design pulito e senza lavorazioni particolari, e sono ancora quelle più vendute. Tra le classiche, troviamo il modello a francesina, sottile e lievemente bombato, la mantovana, un modello alto e leggermente piatto. Tra le fedi particolari, invece, è possibile optare per colori, pietre incastonate e dimensioni fuori dal normale. Glamira offre fedi nuziali di qualsiasi tipologia e genere ma occhio alla scelta riguardo quelle particolari: a lungo andare potrebbero stancare e non piacervi più.

(Visited 3 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *